linda_pap_banner3

Da lunedì 1° luglio 2019 a Città Sant’Angelo
parte la Raccolta Differenziata Porta a Porta

COME
La raccolta porta a porta avviene fronte porta o al confine con la proprietà privata. Dal 26 aprile al 24 maggio saranno consegnati a domicilio (gratuitamente a tutte le utenze) gli appositi bidoncini con tecnologia RFID per identificare l’iscritto al ruolo TARI e il tipo di rifiuti conferiti.

QUANDO
A partire dal 1° luglio 2019 il nuovo sistema di ritiro delle diverse tipologie di rifiuti avviene secondo un calendario, consegnato a tutti insieme ai manuali e ai mastelli, dove sono specificati i diversi giorni di esposizione.

A CHI È RIVOLTA
A tutte le utenze, ditte e famiglie, del territorio comunale (escluso i residenti del centro storico, i quali usufruiscono delle Ecoisole informatizzate).

Cos’è la raccolta differenzia dei rifiuti “porta a porta”

Con la raccolta porta a porta vengono prelevate direttamente a casa Tua le diverse tipologie di rifiuti più comuni (carta, vetro, plastica/metallo, organico e secco misto) i quali devono essere raccolti separatamente in appositi contenitori, messi a disposizione e contraddistinti da colori specifici.

La raccolta a domicilio è integrata dall’Ecocentro, centro attrezzato alla raccolta di particolari rifiuti che, per dimensioni o per tipologia, non possono essere raccolti porta a porta, come: gli ingombranti (materassi, reti, mobili, ecc.), questi li puoi portare all’Ecocentro e usufruire dei vantaggi sulla TARI o prenotare il ritiro gratuito allo 085.9070.020.

Mentre per gli apparecchi elettrici ed elettronici (lavatrici, forni, frigoriferi, lampade, ecc.), sempre presso l’Ecocentro o presso l’ecoisola itinerante per la raccolta del RAEE.

I rifiuti pericolosi (medicinali, batterie, pile, ecc.), gli inerti, ecc., presso l’Ecocentro o i raccoglitori stradali.

Come funzionano i mastelli

Grazie alla doppia apertura, i 5 mastelli sono impilabili per occupare meno spazio in casa. Ciascun mastello è dotato di tecnologia RFID con il codice identificativo dell’utenza. L’utente espone il proprio contenitore in base al calendario della raccolta e al momento dello svuotamento il codice viene registrato automaticamente dal lettore dell’operatore. I dati dei vari conferimenti vengono gestiti da appositi software per essere utilizzati a fini statistici e per l’applicazione della tariffa TARI in base al numero annuale dei conferimenti.

Come funziona il sistema di taggatura dei mastelli

Calendario dei ritiri “porta a porta” diviso per zone

Calendario ritiri

Nelle zone rurali il recupero dei rifiuti organici è garantito dall’utilizzo della compostiera obbligatoria se non per dichiarate esigenze.
Per informazioni e adesioni al compostaggio domestico vai QUI

Per maggiori informazioni scarica le seguenti guide

Contattaci

Not readable? Change text. captcha txt

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione si accetta implicitamente il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito e gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy e Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi